consigli per il lavaggio dei giochi dei bambini

Giochi dei bambini, consigli per il lavaggio

I giochi dei bambini devono essere puliti accuratamente per diversi motivi.

Soprattutto nei primi mesi di vita, gli infanti tendono a portare alla bocca tutti gli oggetti, specialmente i giocattoli.

I bambini, si sa, hanno la propensione a portare con sé i giochi ovunque, li poggiano a terra e dopo continuano a giocarci.

Per questo motivo è importante tenere sempre puliti i giochi dei bimbi e lavarli periodicamente.

Non tutti i giochi sono facili da lavare allo stesso modo. Ecco per voi degli utili consigli su come lavare e disinfettare i giochi dei bambini, in modo da farli divertire in tutta sicurezza.

Come lavare i giochi dei bambini

Le modalità di pulizia da adottare per i giochi dei bambini, dipendono dal tipo di giocattolo.

Ci sono, giocattoli che non possono essere lavati direttamente sotto l’acqua corrente, per esempio se contengono batterie o componenti elettroniche.

In questo particolare caso, basterà pulirli accuratamente con dei panni umidi e fare attenzione a rimuovere prima le batterie.

Altri tipi di oggetti, in gomma e in silicone, potranno essere bolliti per permetterne la sterilizzazione.

I giochi dei bambini non devono essere solo visibilmente puliti, ma è necessario che vengano anche igienizzati.

Bisogna fare particolare attenzione agli strofinacci e alle spugne che si utilizzano.

Soprattutto se non vengono cambiate di frequente, le spugne tendono a diventare un ricettacolo di batteri.

lavare i giochi dei bambini con spugne pulite e iginizzate

Lavare e igienizzare con l’acqua ozonizzata i giochi dei bambini

Un’alternativa valida per la pulizia, è di utilizzare l’acqua ozonizzata.

Con questa è possibile pulire efficacemente la plastica e la gomma, di cui sono composti generalmente i giochi dei bambini.

Grazie a un sanificatore a ozono, sarà possibile eliminare non solo lo sporco, ma anche ogni traccia di allergeni.

L’ozonizzatore domestico di Igenial è ideale per pulire i giochi dei bambini poiché:

  • rende più facile il lavaggio
  • permette di igienizzare a fondo
  • non richiede l’utilizzo di saponi aggressivi.

Invece di utilizzare saponi disinfettanti, si può ricorrere a un disinfettante naturale come l’ozono.

L’acqua ozonizzata può essere utilizzata per disinfettare in completa sicurezza i giochi.

In questo modo, non avrete mai la preoccupazione che sui giocattoli siano rimasti residui di detergente.

Quando si trattano oggetti delicati, come i capi dei neonati e dei bambini piccoli, bisogna fare molta attenzione alle sostanze usate.

Per il motivo sopracitato, anche per la pulizia dei giochi dei bambini è sempre bene evitare di utilizzare detersivi aggressivi.

Lavare i peluche in lavatrice con acqua ozonizzata

Fra i giochi dei bambini, i preferiti sono senz’altro i peluche.

E’ importante lavare i peluche, dato che essi vengono usati spessissimo dal bambino (che magari tende anche a dormirci insieme), vengono portati ovunque o appoggiati sul pavimento.

Purtroppo i peluche più delicati che non possono essere lavati in lavatrice, perciò devono essere lavati a mano.

In questo caso è sempre meglio evitare di utilizzare detersivi aggressivi.

Prima di tutto bisogna leggere attentamente l’etichetta, per assicurarsi che sia possibile effettuare il lavaggio in lavatrice e verificare anche la temperatura da rispettare.

In generale è preferibile non superare mai i 30 gradi per il lavaggio, ed è consigliato inserire i pupazzi peluche nei sacchetti da lavatrice, in modo da non rovinarli.

In mancanza di un sacchetto apposito si può anche utilizzare tranquillamente una federa di cuscino.

Anche in questo caso, usare dei detersivi troppo aggressivi, farebbe restare dei residui con cui il vostro bambino potrebbe entrare a contatto.

Per questo motivo Igenial ha ideato un ozonizzatore domestico da collegare alla lavatrice, per garantire la disinfezione di tutto il bucato.

Lavare i peluche con acqua ozonizzata, sia in lavatrice, sia a mano permette di:

  • non utilizzare detergenti aggressivi
  • risparmiare con lavaggi a basse temperature e senza detersivi
  • ridurre l’impatto ambientale dovuto all’uso dei saponi
  • igienizzare in profondità anche giocattoli più delicati, come i peluche

Non ci sono controindicazioni dall’uso dell’acqua ozonizzata:

L’ozono può essere tranquillamente usato per disinfettare il bucato e i giochi dei bambini.

L’ozonizzatore domestico Igenial per il bucato e i giochi dei bambini

Igenial è un ozonizzatore domestico che permette di lavare in lavatrice tutti i capi, senza l’utilizzo di detersivi ma solo con la forza dell’ozono.

In lavatrice l’azione dell’acqua ozonizzata permette di eliminare lo sporco, e di rimuovere il cattivo odore.

Questo sistema permette la rimozione dei residui organici e dello sporco, senza il rischio di rovinare giochi delicati come i peluche.

Con Igenial avrete un efficace detergente naturale, risparmiando tempo e denaro.

Lascia un commento