Igiene personale con acqua ozonizzata, senza detergenti

L’igiene personale è importante per ogni individuo, al fine di mantenere il corpo in uno stato fisico di benessere.

Esso prevede un insieme di comportamenti e di azioni. La pulizia prevede l’impiego di prodotti che agiscono eliminando microbi, batteri e agenti patogeni.

In questa prospettiva è possibile utilizzare una realtà del tutto naturale, come l’acqua ozonizzata.

L’acqua ozonizzata e le sue proprietà per l’igiene personale

Alla base della pulizia personale vi è l’utilizzo dell’acqua, la quale sarà impiegata aggiungendo un serie di elementi chimici che avranno un effetto detergente.

Se non si vogliono utilizzare questi prodotti, grazie all’acqua ozonizzata, si avrà l’opportunità di impiegare un elemento del tutto naturale che agisce sul proprio corpo, garantendo un’igiene personale profonda.

Questa tipologia di acqua prevede una presenza elevata di ossigeno, che la rende completamente pura, priva di batteri, muffe, prodotti chimici o eventuali agenti patogeni.

Inoltre l’acqua ozonizzata ha una serie di proprietà:

  • Proprietà decontaminati;
  • Azione antivirale;
  • Azione antinfiammatoria;
  • Proprietà ossigenanti;
  • Proprietà antidolorifiche.

Come utilizzare l’acqua ozonizzata per l’igiene personale

Il processo naturale può essere replicato, grazie a particolari strumenti, chiamati ozonizzatori. Questi apparecchi arricchiscono l’acqua delle nostre case con l’ozono.

I vantaggi di utilizzare l’acqua ozonizzata per l’igiene personale sono enormi, con benefici sul corpo, la pelle, il viso, le mani e i cappelli.

La pulizia del viso

Il viso è una delle parti del corpo più esposte agli agenti atmosferici. che possono produrre secchezza della pelle o eventuali segni.

In particolare negli ultimi tempi si pone attenzione a utilizzare detergenti viso naturali, per esempio nel togliere il trucco e che non siano aggressivi sulla cute.

In questa prospettiva impiegare l’acqua ozonizzata è un’ottima soluzione.

Grazie alla sua particolare purezza, agisce in contatto con la pelle eliminando eventuali microbi o batteri.

La sua proprietà antinfiammatoria agisce in presenza di eventuali brufoli o in caso di arrossamenti, ripristinando l’integrità della pelle.

pulizia del viso con acqua ozonizzata

Proteggersi lavando le mani spesso e in modo corretto

Le mani vengono impiegate per infinite attività. Spesso queste ultime prevedono un contatto diretto con diverse superfici che possono essere poco pulite, quindi contenere germi batteri o altri agenti patogeni.

L’igiene delle mani è indispensabile. Con esse tocchiamo in media 23 volte il viso in un ora, con la pericolosità di trasmettere eventuali malattie.

Per questo è importante lavarsi le mani spesso, utilizzando acqua calda e detergenti per eliminare lo sporco.

L’impiego di queste sostanze, non solo produce un inquinamento dell’ambiente, ma può avere effetti deleteri sulla nostra pelle. Il risultato è un aumento della secchezza, con arrossamenti e screpolature.

Grazie all’acqua ozonizzata si potranno lavare le mani anche diverse volte, senza utilizzare detergenti o saponi.

La pelle verrà ossigenata ogni volta che si effettua un lavaggio, contribuendo a renderla morbida, pulendo in profondità i pori e soprattutto migliorando la sua capacità di contrastare le infezioni.

L’importanza dell’igiene orale

L’acqua ozonizzata si usa anche per l’igiene orale, con effetti positivi sulla salute dei denti.

Avere denti forti e sani non è un’opzione, ma una necessità primaria. Un sorriso sano avrà effetti sia sul proprio benessere, sia sull’estetica.

L’acqua ozonizzata è una realtà che ha rivoluzionato il modo di lavarsi i denti, offrendo una sicurezza sia per la propria bocca, sia per gli strumenti che si utilizzano.

Combatte la placca

Microbi e batteri trovano un ecosistema naturale all’interno della bocca, contribuendo alla formazione della placca e del tartaro.

Con il passare del tempo, se non si interviene in modo costante, si avranno conseguenze sulle gengive con possibili infiammazioni e carie dentali.

L’utilizzo di acqua ossigenata e dello spazzolino offre la possibilità di avere denti bianchi e soprattutto eliminare qualunque forma di microbi.

Azione sui denti

Lavare spesso i denti è importante, in particolare dopo i pasti. Purtroppo si possono avere problemi di sensibilità.

L’acqua ossigenata permette di ottenere una pulizia profonda, ma al contempo migliorare la salute della bocca, grazie alla sua proprietà analgesiche.

igiene orale con ozono

Il lavaggio dei capelli anche senza shampoo e balsamo

Un’igiene personale adeguata prevede un lavaggio costante dei capelli, ma con alcune conseguenze sia per gli uomini, sia per le donne.

Utilizzando uno shampoo troppo aggressivo si potrebbe irritare il cuoio capelluto, con pruriti, secchezza e formazione di forfora.

In particolare nelle donne, i capelli possono perdere volume e forza se si impiegano prodotti come tinte coloranti.

L’acqua ozonizzata offre una soluzione naturale, semplice e soprattutto adatta per il benessere dei propri capelli, con la possibilità di lavarli ogni giorno.

Grazie all’azione dell’ozono, si potrà agire su eventuali danni causati dall’utilizzo continuo di phon e piastre, rafforzando i bulbi piliferi e stimolando la microcircolazione del cuoio capelluto, oltre a detergere il capello da eventuali impurità.

L’igiene personale con acqua ozonizzata

Disporre dell’acqua ozonizzata nella propria casa vuol dire avere la certezza di un’igiene completa.

Infatti la si potrà utilizzare per il proprio benessere, per mantenere la casa sempre pulita e priva di germi, ma anche in cucina e per un bucato perfetto e senza detersivi.

Lascia un commento